Il Comune

A Roana l’aspetto storico-culturale è sempre stato preso in seria considerazione anche in relazione al turismo. La toponomastica è di origine cimbra, questa antichissima lingua bavarese comunemente parlata fino a prima del profugato del 1916 e ora in uso solo da anziani di Roana e Mezzaselva. L'Istituto di Cultura Cimbra rappresenta in tal senso la roccaforte di antiche arti e mestieri legati alla quotidianità di queste genti e al loro retaggio linguistico che affonda le sue radici nell’Alto Medioevo.


Discendendo lungo il sentiero impervio e suggestivo della Val d’Assa, invece, si scivola ancora più indietro nel tempo ammirando gli antichissimi graffiti risalenti all’Età del Ferro, fonte inesauribile di approfonditi studi e ricerche.

Ma a Roana ci sono altre storie da raccontare e da scoprire: il passaggio delle due Guerre ha lasciato un segno indelebile in questi luoghi che diventano essi stessi monumenti alla memoria grazie a forti, trincee e musei: il ricchissimo Museo della Grande Guerra 1915-1918 a Canove, il Museo di Forte di Punta Corbin e la preziosa Colezione Rovini a Treschè Conca, il Forte Verena a Mezzaselva, il Rasta a Camporovere, il Forte di Campolongo, l'antica Caserma sul Monte Interrotto, il Salto dei Granatieri sul Monte Cengio, trincee, camminamenti, postazioni quasi intatte dal Monte Zovetto al Monte Lemerle di Cesuna, cimiteri militari nel Boscon e Valmagnaboschi di Cesuna.

I più curiosi non potranno tralasciare una visita al variopinto Museo dei Cuchi a Treschè Cesuna: i popolari strumenti a fiato in terracotta provenienti da tutti i continenti. 
Non mancano le strutture dedicate al tempo libero: campi sportivi, campi da tennis, bocciodromi, molte piste e uno stadio per il pattinaggio invernale e lo schettinaggio estivo, una piscina comunale aperta tutti i giorni dell’anno, un palazzetto dello sport polivalente ed altre strutture per lo sport e il tempo libero.

Merita una menzione particolare il Laghetto della Lonaba in località Spilleck di Roana: gli ingenti interventi di ristrutturazione del laghetto artificiale l’hanno portato ad una condizione di naturalità con un centro di balneazione attrezzato. Il visitatore più avventuroso potrà cimentarsi in divertenti parchi avventura come l’Acropark, un emozionante parco di divertimenti tra e sugli alberi, con ponti tibetani, liane e molti altri giochi, adatto a grandi e piccini, in prossimità del laghetto Lonaba e il Tanzer Park, l'adrenalinico parco che si sviluppa a ridosso del ponte di Roana, con una teleferica che attraversa tutta la valle, ponti tibetani e molto altro. Da visitare assolutamente i due nuovi parchi arte e natura di SelvArt a Mezzaselva e delle Colonie a Cesuna.

Mappe per passeggiate, mountain bike, sci di fondo e ciaspole consentono di affrontare ogni giorno un percorso diverso anche per spostarsi da un paese all’altro, essendo minime le distanze che li separano. Inoltre, sono molte le associazioni che organizzano escursioni, passeggiate e ciaspolate per coloro che preferiscono farsi guidare da esperti conoscitori dei luoghi.